top of page
logo moki.png

Per essere Unici bisogna
essere Diversi

MOKI Jewels è un brand di accessori artigianali di lusso creato nel 2017 dal regista Jay Ruggiano e dalla designer Ramona Sicuranza.

Ispirato dalla cultura orientale, inizialmente il brand era composto solo dalla linea femminile la quale, sotto la direzione della designer Ramona Sicuranza, porta per la prima volta in un brand di lusso il modello Mala Tibetano, successivamente diventato il simbolo di MOKI. Attraverso lo studio della Cristalloterapia, Ramona unisce pietre vere naturali, preziose e semi-preziose, all'Acciaio 316L, dando vita ad un modello poco visto in Italia che affonda le sue radici nella cultura e nelle religioni d'Oriente.

La natura artigianale del brand differenzia MOKI da tutti gli altri con lo scopo di rilanciare l'artigianato napoletano nel mondo della moda, facendo della customizzazione e del processo di consulenza il principio cardine dell'attività per potenziare la personalità di chi indossa gli accessori MOKI.

MOKI è un brand esclusivamente online, che nel corso degli anni è riuscito a creare un'ampia rete di distribuzione, riuscendo poi ad uscire dagli schemi online per poter essere fisicamente vicino alla propria community. Ad oggi, MOKI è disponibile presso l'Antica Bottega I Lanzetti Total Look a Napoli e presso la gioielleria Il Monile a Pisa.

IMG_2546_edited_edited.jpg
IMG_2466_edited_edited.jpg

MOKI si Espande

Nel 2020 il regista e sceneggiatore Jay Ruggiano dà vita alla sezione maschile del brand, iniziandone così l'evoluzione.

Sotto la sua direzione il brand raggiunge notorietà e il Mala Tibetano è indossato sempre da più persone, tra cui alcuni dei personaggi più noti d'Italia. Il concetto artigianale resta il cardine dell'attività, ampliato in tutte le sezioni del brand, che inizia a presentare per la prima volta categorie prima di allora mancanti che riscuotono immediato successo.

Nel 2022 lancia la prima Collezione Ufficiale del marchio, ad oggi collezione di punta, ispirata alla cultura, alla simbologia e al folklore della città di Napoli: nasce "Terra Mia". Le pietre vere e l'Acciaio 316L diventano il mezzo per raccontare la città e renderla indossabile, riuscendo ad esportarla con enorme successo. Da tutte le parti d'Italia, e in seguito in alcune delle maggiori città d'Europa, si vedono persone indossare un mala di San Gennaro o del Vesuvio. 

Nell'inverno dello stesso anno viene lanciata la "Eternity Collection", la prima collezione di gioielli in pietra al Mondo a ricostruire le Opere più celebri e a trasformarle in Arte Indossabile. Da "Notte Stellata" di Vincent Van Gogh a "La Persistenza della Memoria" di Salvador Dalì passando per "Il Bacio" di Gustav Klimt, tutti indossano un Mala MOKI d'Arte.

Nasce anche la sezione dedicata alle Borse in vera pelle, dove design originali e mai visti prima si fondono con la cultura partenopea per creare pezzi Best-Seller che diventano immediatamente Cult.

Nel 2023, Jay realizza uno dei suoi più grandi sogni e crea la prima linea di cappelli MOKI. Lavorati e realizzati a mano in puro feltro australiano, i cappelli MOKI diventano un riferimento e un must-have, venendo richiesti ed indossati da alcuni dei personaggi più noti di Napoli e d'Italia, tra il Maestro Pizzaiolo Vincenzo Capuano, il famoso sassofonista Daniele Vitale passando per il perfomer e speaker Goldie.

bottom of page
Trustpilot